Pages

FABY | EGO COLLECTION

A month ago I had the opportunity to attend to an event organized by Faby, well known italian nail products brand, to discover the new Ego collection.
In the beautiful Sheraton Diana Majestic Hotel in Milan we got to see all the new nail polishes.
Each one of the new 12 shades represents a different aspect of a woman's ego.
Some shades really stand out to me, such as Super Ego a rosy mauve with a hint of marsala that express charm and allure, My Darkness a deep dark blue that recall mystery and power, Io Io a scarlet red symbol of seduction, and its opposite Mirror of my soul, a satin ethereal white that represents purity.
Besides the classic glossy effect, we have two nail polishes with different finishes and textures.
First of all E-Gold, a gold glitters concentrate for maximum shine effect, but the most peculiar one is The Fairest, a sage green with a suede texture.
Faby nail polishes are vegan, cruelty free and 10 free which means they don't contain any of these polluting and harmful substances: Formaldehyde, Toluene, Dybutyl Phtalate (DBP), Camphor, Formaldehyde Resin, Ethil Tosylamide, TPHP, Acetone, Parabens and Lead.

I really like this collection's colors palette, from the deepest to brightest, all well represent feminity in its unique complexity.

Circa un mese fa ho partecipato ad un evento organizzato da Faby, noto brand di prodotti per unghie made in Italy, per scoprire la nuova collezione Ego.
Nella bellissima cornice dell'hotel Sheraton Diana Majestic a Milano ho avuto modo di vedere tutte le nuove nuances di smalto pensate proprio per questo autunno/inverno.
Ognuna delle 12 nuove tonalità presentate rappresenta ed interpreta una sfaccettatura dell'ego femminile.
Tra queste spiccano sicuramente Super Ego, un rosa malva con una punta di marsala che esprime tutto il fascino femminile, My Darkness, un blu notte intenso che evoca mistero e potere, Io Io un rosso scarlatto simbolo di seduzione, ed il suo opposto Mirror of my soul, un bianco satinato quasi etereo sinonimo di purezza.
Oltre al classico finish lucido, abbiamo due smalti che giocano con texture e finish differenti, in primis E-Gold che al suo interno racchiude una moltitudine di micro glitter dorati, ma quello che mi ha colpito di più è sicuramente The Fairest, un verde salvia che regala alle unghie un effetto suede, davvero particolare.
Gli smalti Faby sono cruelty free, vegani e 10free, essere 10free significa che gli smalti Faby (più di 250 tonalità diverse) sono privi di queste sostanze inquinanti e nocive per la salute: Formadelide, DBP, Toluene, Resina di Formaldeide, Canfora, Acetone, Piombo, Parabeni, Ethyl Tosilamide e TPHP (Trifenil Fosfato)
I colori di questa collezione mi piacciono molto, sia le nuances più intense che quelle più luminose riescono a rappresentare la femminilità nella sua particolare complessità.



FABY EGO GIFT SET


FABY NAILS TREATMENTS




URBAN DECAY | NAKED HEAT EYESHADOW PALETTE

The Naked Heat ($ 54) is the latest palette in the Urban Decay Naked family, it follows the warm  tones coppery eye look trend which is still very popular in the makeup community.
This palette's launch generated a lot of controversy, there were some awful swatches combined with enthusiastic reviews, so I thought it was just about time to test it for myself.
Let's start with the packaging, it's shaped like the other Naked palettes, it has a magnetic closure like the Naked Smoky palette.
It's made out off a sturdy plastic material and it definitively has a cool graphic that reminds a fire or a sunset, I really like it.
Inside we have a nice large mirror, 12 eyeshadows and a double ended brush.
As you can see from the swatches, the eyeshadows are very pigmented. 
There are three different finishes: matte, satin and metallics with a matte prevalence.
To see how this palette perform on deeper skin tones here's a link to Jackie Aina tutorial.
The eyeshadows are a little bit powdery, but a little goes a long way and if you tap the brush before the application you won't experience any fall out.
I always use UD brushes that come with the palette, but this one's bristles are a little bit too harsh for this kind of eyeshadows, that's why it's better to use a softer bristles brush with a light hand.
To enhance even more the metallic shadows use any kind of fixing spray.
I pulled off quite a number of eye looks with this palette and I really like it, I used my trusty concealer as a base and they lasted for ever on my oily eyelids.
It's obviously not a unique palette, but if you are in the market for a coppery warm toned palette with a nice combo of matte and metallics this one might be the one for you.
You can find it at Sephora and on UD website.

Ultima arrivata in casa Urban Decay la palette Naked Heat (€ 51) interpreta le ultime tendenze makeup, ossia un look dai toni caldi con tutte le variazioni del bronzo.
Il lancio di questa palette è stato accompagnato da molte opinioni contrastanti, sono stati condivisi sia swatches impietosi che recensioni entusiastiche, quindi penso sia proprio il momento di dire la mia.
Partiamo dal packaging, la palette ha la classica forma delle altre Naked, la chiusura magnetica ricorda quella della Naked Smoky.
E' di plastica rigida e ha una grafica molto interessante che ricorda un fuoco oppure un bellissimo tramonto, mi piace molto.
All'interno troviamo un grande specchio, 12 ombretti ed un pennello doppio.
Come potete vedere dagli swatches gli ombretti sono molto pigmentati, i finishes sono opachi, satinati e metallici, con una prevalenza di ombretti opachi.
Per vedere come utilizzare questa palette su incarnati più scuri vi lascio il link al tutorial di Jackie Aina.
Sono ombretti un po' polverosi, ma prelevando poco prodotto e rimuovendo l'eccesso dal pennello si applicano e si sfumano facilmente e senza problemi.
Solitamente uso i pennelli contenuti all'interno delle palette di Urban Decay, ma credo che per questo tipo di ombretto le setole siano un po' troppo dure e rischiano di creare un po' di fall out, per questo credo che sia meglio usare pennelli con setole più morbide e usare una mano più leggera.
Per far risaltare al meglio gli ombretti metallici consiglio di utilizzare uno spray fissatore.
Ho creato vari look con questa palette e mi sono trovata benissimo, ho utilizzato un correttore come base e la durata degli ombretti è stata ottima.
Chiaramente non è una palette unica nel suo genere, visto che segue quello che è l'ultimo trend in fatto di ombretti, ma se siete alla ricerca di una palette dai toni caldi con una buona combinazione di colori opachi e metallici questa fa sicuramente al caso vostro.
La trovate in vendita da Sephora e sul sito di Urban Decay.

SUMMER ESSENTIAL | DAVINES HAIR CARE


If I'm planning a vacation by the seaside I cannot leave without specific anti sun damage haircare products.
Some may think it's all just marketing, and some, just as me, truly believe that normal haircare products aren't enough for many hours in the sea under the hottest sun.
This time I wanted to try Davines SU line for sun protection.
I actually really like this brand, not only for the high quality products but also for their eco-friendly policy and mission.
If you would like to know more about Davines you can read this post.
The SU line it's dedicated to prevent hair from sun damage, it has a sweet floral and fruity delicious scent.
The first product in this line is a delicate and hydrating shampoo that can be used also as a shower gel.
You only need a little amount to create a soft foam that will remove any salt or chlorine residue.
The next product is a nutritious hair mask to apply to your dump hair and leave in for 5 to 15 minutes for shiny and super soft hair.
Last but not least the UV protector milk that will deeply condition your hair without feeling oily or sticky.
It's perfect even for colored hair.
I'm really liking this Davines SU haircare, my hair feel hydrated and healthy, the fruity scent lingers in the hair and it's so yummy, I'm really happy with my purchase so far!
To conclude this post I'd like to give you two little tips for your hair:
- cover your head when in the sun, I use a bandana even in the water to protect the top of my head because the hair in this area are more sparse and the skin gets easily a sun burn;
- if you are spending a whole day at the beach and you know you won't have access to shower, bring with you a bottle of water and use it to wash your hair after a swim in the sea, so you won't get your hair too dry and coarse because of the sea salt.
I hope you will find his post  helpful, see you soon with a new beauty review!

Se parto per una vacanza al mare nel mio beauty non possono mai mancare dei prodotti per capelli specifici per il sole.
C'è chi pensa che sia solo una questione di marketing e chi, come me, crede veramente che per proteggere i capelli da lunghe ore di esposizione al sole e all'acqua del mare i normali prodotti non siano abbastanza.
Quest'anno ho deciso di provare la linea SU di Davines, un brand che seguo da tempo e che mi piace molto, sia per la qualità dei prodotti sia per l'attenzione all'ambiente (per maggiori dettagli su Davines leggi questo post).
La linea SU è stata ideata appunto per proteggere i capelli dal sole, ha una profumazione floreale e fruttata davvero buonissima.
La linea si compone di uno shampo delicato ed idratante, che può essere utilizzato sotto la doccia anche per il corpo. 
Ne basta poco per una schiuma abbondante che detergerà i capelli rimuovendo i residui di sale marino o di cloro.
Il secondo prodotto è una maschera nutriente e protettiva da applicare sui capelli umidi e da lasciare in posa da 5 a 15 minuti, il risultato? Capelli morbidi e lucenti.
L'ultimo prodotto che ho acquistato è il latte spray con filtri UV protettivi e proprietà idratanti.
Nutre i capelli senza appesantirli, è perfetto anche per chi ha i capelli colorati.
Mi sto trovando veramente benissimo con questa linea Davines, vedo i miei capelli sani e idratati, il profumo rimane ed è buonissimo, quindi per me sono decisamente approvati!
Vi lascio con due ultimi consigli che io metto in pratica ogni estate:
- utilizzate qualcosa per coprirvi la testa durante l'esposizione al sole, io metto sempre una bandana anche quando vado in acqua perchè nella zona frontale solitamente i capelli sono più radi e la cute si brucia facilmente;
- se state in spiaggia tutto il giorno e non avete a disposizione nelle vicinanze una doccia, portatevi una bottiglia d'acqua del rubinetto per sciacquarvi i capelli dopo aver fatto il bagno in mare, così non li esporrete troppo a lungo al sale marino.
Spero che questo post vi possa essere utile e ci vediamo presto con una nuova beauty review!

SU HAIR&BODY WASH

SU HAIR MASK

SU HAIR MILK

NMNL BOX UNBOXING | April

Let's keep up with NMNL box unboxing, the japanese makeup and skin care subscription box, it's now time for the april box unboxing!

Continuiamo con gli unboxing arretrati della No Make No Life box, la subscription box di skincare e makeup giapponese, è il turno della box di aprile dedicata principalmente proprio alla skincare.


Here's what's inside the box:

Al suo interno troviamo:
  • LIP DRESS

This is the classic my lips but better product.
It's an hydrating balm with spf 12 and it has a light peachy beige color, very nice.

Questo è il classico prodotto my lips but better, ossia un prodotto che migliora l'aspetto delle labbra senza alterarne sostanzialmente il colore.
E' un balsamo idratante con un fattore di protezione solare 12 ed una leggera colorazione beige pescata,  molto carino.
  • DOTT FREE DEEP CLAY MASK

Black masks and pore strips are a thing right now, they are everywhere on the internet, from Biorè stripes to the homemade disaster that basically rips off your face.
From the packaging I assumed this mask was the one everyone is talking about, but when I tried I realized it's not.
The texture is quite light and it doesn't dry completely, it purifies and detox the skin and it can also be used as a cleanser.

Da un po' di tempo spopolano le maschere e i cerottini per eliminare i punti neri, su internet se ne vedono di tutti i tipi, anche di quelle fatte in casa e di quelle impossibili da togliere se non tra urla e lacrime.
Dalle immagini presenti sulla confezione pensavo che si trattasse proprio di quel tipo di maschera, in realtà andandola poi a provare non è così.
La texture della maschera è piuttosto leggera e non si secca, ha un'azione detossificante e purificante, si può utilizzare anche come detergente viso.
  • SHISEIDO PERFECT WHIP

Shiseido it's a famous brand, but in Japan Shiseido has a number of different cosmetic products lines with different price ranges, so you can find it also in drugstores.
This is a gentle hydrating face cleanser which is very popular in Japan.

Shiseido è un brand che ci è familiare, con la differenza che in Giappone produce una serie di linee diversificate per quanto riguarda il prezzo, quindi si può trovare anche nei supermercati.
Questo è un detergente viso molto delicato e nutriente e molto popolare in Giappone.




  • DERIZUM MOISTURE VEIL SKIN CREAM



  • In Japan you will see baby faces all over their skin care  products, because baby's skin it's the smoothest and the most perfect skin you could wish for.
    This moisturizing cream it's packed with amino acids and ceramide to deeply hydrate the skin, perfect even for sensitive skin.

    In Giappone è facile trovare immagini di neonati sui prodotti viso, proprio perchè simboleggiano la pelle ideale, morbida e priva di imperfezioni.
    Questa crema promette un'idratazione profonda, è arricchita da aminoacidi e ceramide, perfetta per la pelle sensibile.
    • MELON ALL IN ONE GEL


    This is definitively the most interesting product packaging of this box.
    It's shaped like a green melon because the gel inside it's full of this fruit extract which is amazing to hydrate, plump and tone your skin.
    You can even use it as a face primer before applying makeup.

    Il packaging di questo prodotto è sicuramente il più interessante, rappresenta un melone infatti il gel al suo interno ha come ingrediente base l'estratto di questo frutto, perfetto per idratare, tonificare e si può anche utilizzare come primer viso prima di applicare il trucco.

    With this box, focused exclusively on skin care products, I had the chance to try a lot of japanese skin care which is meant to be amazing.
    I really appreciated this box and I found it really interesting.

    Grazie alla box di aprile, dedicata esclusivamente alla skin care, ho avuto modo di provare molti prodotti che ovviamente non conoscevo.
    E' risaputo che i prodotti di skin care giapponesi siano veramente fantastici quindi è sempre bello provare cose nuove, una box davvero interessante.

    TOO FACED | LOVE LIGHT PRIMSATIC HIGHLIGHTERS

    It seems like nowadays you can't say your makeup is complete without a highlighter.
    If previously everyone was about the no makeup makeup look, now it's better if our glow is detectable even from outer space.
    Anyway wether you like it subtle, or blinding, the highlighter is literally a makeup bag must have.
    Needless to say every makeup brand, from the tiniest indie one to the most popular one, came out with it's own personal highlighters products, that's why I would love to try as many as I can and then give you my personal favorites.
    Today we start with the latest products from Too Faced, the Love Light Prismatic Highlighters ($ 30).
    When we talk about Too Faced we need to address the packaging first.
    This time we have mirror heart shaped compacts, and if it's not enough inside the compact even the highlighter is designed like a precious gemstone.
    Too Faced came out with three shades:
    - Blinded by the light, silvery white;
    - Ray of light, rose gold;
    - You light up my life, rich yellow gold.
    I've read and seen a ton of mixed reviews about these products, I tried to understand if they are suitable only for light skin tones and even on this topic I found a lot of controversies.
    The only thing I can do is giving my opinion from my personal experience, keeping in mind that I have a fair complexion.
    I purchased Blinded by the light and Ray of light.
    From the first swatch I could tell that Ray of light is still too dark for me, but I can probably wear it after getting a bit of a tan.
    Blinded by the light, on the other side, really illuminates my skin.
    The texture is silky and smooth, I applied them both with the fingers and with my favorite highlighting blush, which is Wayne Goss n.  (you can find it here in this post).
    Once I've applied them on the cheekbones, watching close I could detect some glitters that emphasize pores and skin imperfection, I would say this is the only down side of these highlighters.
    On the cheekbones they give a really nice glow, Blinded by the light looks almost wet.
    So my final verdict from my own point of view has to be positive, I actually like them and their payoff is really pretty.
    Have you tried them? I really would like to know what do you think about them, so leave a comment below, and see you soon with the next beauty review!

    Pare proprio che senza un illuminante un look non sia completo, e se prima l'obiettivo era un aspetto naturale adesso è necessario che ci avvistino dal satellite per quanto siamo abbaglianti.
    Comunque sia che vi piaccia "subtle", ossia delicato, sia che lo preferiate "blinding", accecante, l'illuminante non può assolutamente mancare nella vostra makeup bag.
    Inutile dirvi che ogni casa cosmetica, dalla più sconosciuta alla più famosa, ha proposto la sua personale versione dell'illuminante, quindi ho deciso di provarne un po' per poi stilare una classifica dei miei preferiti.
    Partiamo con gli ultimi arrivati in casa Too Faced, i Love Light Prismatic Highlighters (€ 28,50).
    Con Too Faced si sa, si deve iniziare prima dal packaging, in questo caso dei cuori specchiati, ma non basta, all'interno anche l'illuminante è tutto sfaccettato, quasi dispiace rovinare questo bellissimo disegno.
    I colori usciti sono:
    - Blinded by the light, un bianco argentato;
    - Ray of light, un oro rosa;
    - You light up my life, un oro giallo intenso;
    Ho letto e visto molte review contrastanti su questi illuminanti, ho cercato di capire anche se fossero adatti unicamente a chi ha la carnagione molto chiara come la mia e anche su questo punto ho trovato recensioni molto discordanti.
    L'unica cosa che posso fare è darvi la mia opinione basata sulla mia esperienza, partendo dal presupposto che ho una carnagione molto chiara.
    Io ho acquistato Blinded by the light e Ray of light.
    Subito dagli swatches mi sono resa conto che Ray of light è ancora troppo scuro per me, ma che potrei probabilmente utilizzarlo dopo aver preso un po' di sole, mentre Blinded by the light riesce effettivamente ad illuminare il mio incarnato.
    La texture è morbida e setosa, li ho applicati entrambi sia con le dita sia con il pennello che uso esclusivamente per l'highlighting, ossia il n. di Wayne Goss che è diventato il mio preferito in assoluto (se volete vederlo più in dettaglio lo trovate qui).
    Una volta applicati sugli zigomi, osservando da vicino si intravedono dei glitter che sottolineano la texture della pelle e le sue imperfezioni, forse l'unico vero svantaggio di questi illuminanti per chi come me non ha una pelle proprio perfetta.
    A me l'effetto piace molto, soprattutto Blinded by the light regala una luminosità intensa, quasi da zigomo bagnato.
    Il mio giudizio finale quindi è positivo, svolgono il loro compito ed il risultato è davvero molto carino.
    Voi li avete provati? Cosa ne pensate? Fatemelo sapere qui sotto nei commenti e ci vediamo presto con una nuova beauty review!


     photo copyright.jpg
    blogger template by envye