I took the train to Milan on a saturday in the early morning a little bit confused about what to expect.
I've already seen the Glamour Beauty Show event all over the internet and I felt really intrigued, but I wasn't sure to have time to go so I procrastinated till the night before to actually buy the train tickets and decide to go.
Since I'm a true beauty addict this event was clearly up my alley, but every now and then I get quite insecure since my blog isn't famous and I wonder if they are going to talk to me anyway, these kind of thoughts really make me doubt of myself.
I actually put a lot of effort writing posts on this blog, but often the first question I hear is "how many followers do you have?" and it gets frustrating, I'm not going to lie.
Then luckily my passion takes over and I totally forget about all this imaginary obstacles.
This huge beauty event organized by Glamour Italia really get in touch with clients and consumers with the professional side of beauty, and it was amazing.
There were also a lot of conferences and meetings with meaningful topics that I couldn't attend due to lack of time.
I managed to visit the trend gallery, where eight super famous brands giving their own interpretation on eight current trends, every brand started with two opposite concepts that actually fuse together perfectly.

Sono partita sabato mattina per Milano senza sapere bene cosa aspettarmi.
Avevo visto la pubblicità del Glamour Beauty Show su Facebook e mi aveva davvero incuriosito, ma non ero sicura di essere libera, quindi ho procrastinato fino al giorno prima decidendo all'ultimo di andare.
Da vera beauty addict non potevo proprio mancare, ma ogni tanto mi assalgono quelle paranoie inutili tipo "il mio blog non è famoso chissà se parleranno con me comunque", questo spesso mi fa dubitare di essere all'altezza.
Nonostante io mi impegni al massimo per creare contenuti migliori spesso la prima domanda che mi sento fare è "quanti followers hai?" e onestamente è un po' frustrante, ma poi per fortuna vince la passione che ho per questo mondo un po' particolare e gli ostacoli immaginari spariscono all'improvviso.
Questo evento organizzato da Glamour per mettere in contatto il mondo beauty professionale con tutti noi fruitori è stato davvero interessante.
Se avessi avuto molto più tempo mi sarebbe piaciuto partecipare alle numerose conferenze in programma, con tematiche e personaggi davvero interessanti.
Sono riuscita a visitare la trend gallery, dove otto grandi brand hanno interpretato otto nuovi attualissimi trend, ogni stand aveva sviluppato un binomio di apparente contrasto che poi alla fine si fondeva alla perfezione.


An illusory contrast, sharp and clear, on one side nude make up, on the other side a color explosion.
But do we really need to choose?
Dior shows that these two alternatives are not so far apart, the nude look, if you think about perfecting the base and enhance our features, is not less articulate than a look that focus everything on the colors impact.
Beauty incorporates the two sides of the coin, nude look doesn't mean give up on make up.
The key product the new Rouge Dior lipstick range, I bought a few of the matte myself and I felt in love with them, I will talk about them in an upcoming beauty review.

Un contrasto apparentemente netto e molto forte, da una parte il trucco nude, naturale, dall'altra l'esplosione del colore.
Ma bisogna davvero scegliere? 
Dior propone queste due alternative che in realtà si bilanciano tra loro, quello che viene considerato trucco naturale non è meno "impegnativo", quanto a perfezionare la base ed esaltare i propri punti di forza, di quello che punta tutto sull'impatto del colore.
La bellezza vista in due facce della stessa medaglia, quando nude look non significa più rinunciare al makeup.
Prodotto cult la nuova linea di rossetti Rouge Dior, tra cui spiccano tonalità di colore davvero insolite, io ne ho acquistati alcuni dal finish opaco e me ne sono già innamorata, ma ve ne parlerò in una prossima review.


In this Shiseido stand feels like we are in Tokyo, in the elegant Ginza area to take a selfie maybe wearing one of the new creamy Rouge Rouge.
Sharing everything on social media is inevitable these days, but in this globalization time we can still promote our individuality, even with a make up tailored on ourselves.
Sharing doesn't mean depersonalize ourselves, a winning idea!

Nello stand Shiseido come a Tokyo, nell'elegantissimo quartiere di Ginza per scattarsi un selfie magari indossando uno dei nuovissimi rossetti cremosi Rouge Rouge (presentandosi alla Rinascente con la foto pubblicata su Instagram si poteva usufruire di un consulto Shiseido personalizzato).
Perchè ormai la condivisone sui social è inevitabile, ma in questi tempi di globalizzazione si può ancora esaltare la propria originalità, magari proprio con un makeup creato ad hoc per noi, quindi condividere ma senza spersonalizzarsi, un'idea vincente!


The way to learn to manage our time, from a perspective with a super fast make up than can easily in a few steps put ourselves together, and from another perspective with a tested skincare that can fight and slow down ageing.
This is Bionike mission, italian brand that focus on constant lab research and updating.

Imparare a gestire il tempo, da una parte con un makeup super veloce che riesce in pochi step a rinfrescare l'incarnato e dare un tocco di colore, dall'altra contrastare i segni del tempo e rallentarli con creme ad hoc senza allergeni, questa la mission di Bionike brand italiano che ha puntato tutto sulla ricerca e sull'aggiornamento ed il confronto costante.


Zadig and Voltaire launches two new fragrances, This is him! with sandal, grapefruit, incense and black pepper, This is her! with jasmine, pink berries, sandal and chestnut cream.
Two very distinct fragrances that actually complete themselves, just like their bottles that get together like two puzzle pieces.

Zadig e Voltaire presenta due nuove fragranze, per lui This is him! con sandalo, pompelmo, incenso e pepe nero, per lei This is her! con gelsomino, bacche rosa, sandalo e crema di castagna.
Sono due fragranze che sembrano opposte ma in realtà si completano, come le stesse bottiglie di profumo fanno incastrandosi tra loro.


MAC amaze as always, because it really make our artistic side coming out.
Michele Magnani, MAC Global senior Artist, plays with the makeup to enhance the models features and teaches us also to bring out our personality.
Enhancing our beauty means also to tell our personal story, which is always unique.

MAC come sempre stupisce, perchè sa tirare fuori il nostro io in modo artistico.
Michele Magnani, MAC Global senior Artist, gioca con i lineamenti del viso delle modelle e ci insegna ad esaltare non solo i nostri tratti somatici, ma anche la nostra personalità.
Valorizzarci significa in qualche modo raccontare anche la nostra storia che è unica.


It feels like being in Paris, spotting Lancome classics fragrances between flowers and plants on a lovely cart, a famous artist that paints portraits of whom just tried the new Absolu Rouge, new formula and new packaging for the cult Lancome lipstick.
Reason and heart come together at once, because a smile connect both.

Sembra quasi di essere a Parigi, i profumi classici di Lancome si riconosco tra fiori e piante su di un grazioso carretto, una nota artista ritrae chi ha appena provato uno dei nuovi Absolu Rouge, nuova formula e nuovo packaging per il rossetto di punta della maison francese.
Un incontro tra testa e cuore, quando stiamo bene il sorriso accomuna entrambi.


The most advanced technology is combined with nature, Phyto key aspects are the constant research of high quality ingredients and the respect for the environment.
Phyto creates its products combining various plant based ingredients to cover every hair care necessity, for colored or damaged hair, to strengthen or make them shine.
Phyto prove that they can achieve amazing without jeopardizing our environment.

La tecnologia più avanzata viene combinata con la natura, la cura e la ricerca degli ingredienti, il rispetto per l'ambiente questi sono gli elementi chiave di Phyto.
Un mix di componenti vegetali studiati per tutte le necessità dei capelli, dal colore al tono, dal corpo alla lucentezza.
Phyto dimostra che si può ottenere il massimo rispettando l'ambiente.


Chanel central theme was paradox, because everyone of us has a lot of different aspects and peculiarities.
A cult, Chanel n.5, transform itself and become Chanel n.5 L'Eau, a new version of the myth, fresh and modern with a strong connection with the past, preserved in a transparent bottle, that aims directly to the contemporary woman and her contradictions.

Il tema centrale di Chanel è il paradosso, perchè ognuno di noi ha infinite sfaccettature.
Una fragranza entrata nel mito, Chanel n.5, si trasforma e diventa Chanel n.5 L'Eau, una versione fresca e nuova di un profumo storico della maison, rinchiusa in una confezione trasparente che si rivolge alla donna contemporanea e alle sue mille contraddizioni.

At the Glamour Beauty Show there where also an area dedicated to photo shoots where to spot cool models, stylists and photographer at work.
I made my way to the clothes rack and I squealed when I saw all that gorgeous Jimmy Choos!

Al Beauty Show c'era anche un'area dedicata ai photo shoots dove vedere modelle/i, stylist e fotografi all'opera.
Io mi sono lanciata verso il guardaroba e niente amore a prima vista con tutte quelle meravigliose Jimmy Choo!

The Glamour Beauty show was so interesting, I had so much fun trying new products and get in touch with beauty pros and I really hope they will organize more in the future!

E' stato un evento davvero interessante, mi sono divertita a scoprire i nuovi prodotti proposti dai famosissimi brand coinvolti e spero proprio che ne vengano organizzati altri!

Nessun commento:

Posta un commento

 photo copyright.jpg
blogger template by envye